HOME STORIA PERCHÈ NOI VIAGGI ISLANDA GROENLANDIA GALLERY GUESTBOOK NEWSLETTER CONTATTI

EskimotimeEskimotimeEskimotimeEskimotimeEskimotimeEskimotimeEskimotimeEskimotimeEskimotime



 Le soleggiate notti d'Islanda 13 giorni dal 2 al 14 luglio 



 Il giro del mondo in 13 giorni 16 - 28 luglio 



 Il giro del mondo in 13 giorni 11-23 Agosto 



 Il giro del mondo con estensione 15 giorni dal 1-15 Agosto 



 Self drive con guida 



 Self drive con noleggio 



 Inverno islandese e super 4x4 sulle note dell'aurora boreale 



Itinerario in self drive 13 giorni in 4x4

OFFERTA - Partenza dal 26 luglio al 7 agosto

CONFERMA IMMEDIATA 

Attenzione tutti i self drive sono confezionati solo e sempre su misura, in base alle richieste del cliente:

1) L' Itinerario sarà disegnato tenendo conto delle capacità di guida in fuoristrada del cliente e della percorribilità delle piste 4x4 in base al periodo scelto

2) il tipo di sistemazioni scelte, camere con servizi privati, o condivisi, cottage, fattorie dove è possibile cucinare autonomamente…ecc

3) gli itinerari sotto descritti sono di 8gg; 10gg; 13gg e sono da considerarsi di massima per fornire un’idea di costi, lasciando al cliente la possibilità di deciderne l’effettiva durata

Il nostro valore aggiunto è’ proprio la totale personalizzazione del prodotto grazie alla quindicennale esperienza sul campo, e sta al cliente sfruttarla al meglio…il nostro consiglio a riguardo è dare priorità all’itinerario piuttosto che alle sistemazioni… alla fine del viaggio ricorderete sicuramente un sito speciale e non certamente “l’albergo con il bagno piccolo”

 

Itinerario completo che oltre alle mete turistiche più conosciute e frequentate tocca anche aree di solito trascurate dal turismo di massa, quali la penisola dello Snaefellsnes, dominata dal ghiacciaio omonimo ed i meravigliosi fiordi dell’ovest, dalle spiagge dall’acqua cristallina, cascate e le alte scogliere su cui nidificano le pulcinelle di mare.

1  giorno/ Italia - Reykjavik
Volo dall’Italia, arrivo all’aeroporto internazionale di Keflavik, e trasferimento in albergo .

2  giorno / Reykjavik /Thingvellir/ Snaefelssnes
Visita del parco nazionale di Thingvellir storicamente sede dell’antico parlamento islandese. Si continua su pista per 4x4 che attraversa la “valle fredda”, tra enormi vulcani a scudo e costeggiando il versante occidentale del maestoso ghiacciaio Langjökull si esce infine su immense colate laviche. Dopo alcune interessanti soste, tra cui una cascata che sembra nascere dal nulla, si entra nella penisola dello Snaefellsnes.

3 giorno/ Snaefelsness
Si percorre la penisola dello Snaefellsnes, che si estende nell’oceano per circa 100 km ed è dominata costantemente dal famoso vulcano Snaefellsjökull, un gigante di neve e ghiaccio che, circondato quasi totalmente dall’oceano, si eleva fino a quasi 1500 m di altezza.

Si percorre il periplo della penisola, tra belle coste di roccia basaltica e spiagge sabbiose arrivando a  Stykkishòlmur, grazioso paese sulla costa nord dello Snaefellsnes.

4 giorno West fjords
Imbarco  in mattinata sul traghetto che collega la penisola dello Snaefellsnes con i West Fjords e dopo circa 3 ore di navigazione, si sbarca sul versante meridionale dei West Fjords. La giornata è la prima dedicata alla scoperta dei West Fjords dove  spiagge di sottilissima sabbia rosa, che ricordano paradisi tropicali, si alternano a scogliere tra le più alte d’Islanda, che ospitano numerose specie di uccelli marini, tra cui la comica pulcinella di mare.

5 giorno  West fjords
I fiordi offrono  panorami unici, testimoni della storia geologica più antica d’Islanda: profondi fiordi formatisi dal ritiro, negli ultimi millenni, d’immensi ghiacciai sono ormai colmati dalle verdi acque dell’oceano, piccoli villaggi di pescatori che negli ultimi anni sono andati incontro a un progressivo ed inesorabile abbandono. Si prosegue sui fiordi alla volta della costa nord  fino ad Isafjördur, “capitale” dei West Fjords. Questa cittadina dal fascino antico, posta su una lingua di sabbia al centro di un fiordo, è di sicuro quella con la posizione più invidiabile d’Islanda.

6 giorno West fjords /Akureyri
Proseguendo lungo i West Fjords settentrionali sembra di aver voltato pagina: si  percorrerà una strada caratterizzata fortemente dal suo suggestivo isolamento, dominata dalla selvaggia penisola di Hornstrandir e dal ghiacciaio Drangajökull, incontrando solamente sparute fattorie, gli onnipresenti uccelli e qualche gruppo di foche. Abbandonati i fiordi occidentali il panorama cambia ancora, dopo aver attraversato un altopiano raggiungiamo il piccolo villaggio di pescatori di Holmavik ed infine rientriamo sulla Ring road N1, la principale strada Islandese.

7 giorni Myvatn
Proseguiamo sulla N1 fino a raggiungere Akureyri, la bella capitale del nord, che ha in realtà un decimo degli abitanti di Reykjavik, posta in una splendida posizione in fondo al fiordo più lungo della costa nord.Proseguiamo verso est e dopo una sosta alla famosa cascata Godafoss, la giornata sarà dedicata alla scoperta del lago Myvatn caratterizzato da una grande varietà di formazioni vulcaniche: pseudocrateri, grotte con pozze d’acqua calda, enormi crateri (Hverfell), e i caratteristici “pilastri lavici” di Dimmuborgir. Imperdibile è Krafla, con i suoi sterminati campi di lava da recenti eruzioni, e sede di una centrale geotermica.

8 giorno  Penisola di Tjornes o Escursione alla Caldera di Askja
Visita della penisola di Tjòrnes. Molto pittoresco è il piccolo paese di Husavik, dove è possibile organizzare un’escursione per l’avvistamento delle balene, il leggendario canyon a forma di ferro di cavallo di Asbyrgi, le strane formazioni basaltiche di Hljòdaklettar e la cascata di Dettifoss, la maggiore d’Europa per portata d’acqua situati nel parco nazionale dello Jökulsargliufur. Rientro ad Akureyri.
In alternativa possibile escursione alla Caldera di Askja. Fuoristrada impegnativo.

9  giorno/ Kjolur/ Gullfoss/ Geysir
Seguendo in off road l’antica pista di Kjolur, che unisce il nord al sud dell’Islanda, si attraversa l’area desertica tra i due grandi ghiacciai Hofsjokull e Langjokull. Si raggiungono quindi Gullfoss: la cascata più famosa d’Islanda, che si tuffa con un salto di 20 metri nel canyon del Hvità dominato in lontananza dal ghiacciaio Langjokull e pochi chilometri dopo la famosa aera geotermica di Geysir per assistere alle bizzarre eruzioni di Strokkur, geyser dagli sbuffi che raggiungono i 25 metri di altezza.

10 giorno / Stong/Gjàn/ Landmannalaugar

Visita ai resti dell’antica fattoria di Stong ed alla verdeggiante quanto inaspettata oasi di Gjàn … Con un facile percorso fuoristrada si raggiunge “ la tavolozza di colori d’Islanda”, Landmannalaugar. Qui in uno scenario da fiaba tra montagne multicolori di riolite e placidi ruscelli sarà possibile rilassarsi nella piscina naturale d’acqua calda della zona e passeggiare tra inconsueti giardini di lava e fumarole.

11 giorno/ Skaftafell/Jokullsarlon
L’itinerario odierno svelerà alcune delle perle più preziose d’Islanda nascoste nelle pieghe del più grande ghiacciaio europeo: il Vatnajokull. Si raggiunge il parco nazionale di Skaftafell, alla base della vetta più alta d’Islanda, dove una breve passeggiata  conduce a Svartifoss, cascata che scorre su una nera parete di colonne basaltiche. Visita alla Jökullsàrlon, splendida laguna glaciale che pullula di icebergs staccatisi dal fronte della morena ed abitata da foche e sterne artiche (Opzionale navigazione sulla laguna a bordo di mezzi anfibi).

12 giorno Costa sud/  Reykjavik
Si rientra lungo la costa sud. Sosta nel piccolo paese di Vik, dominato dai suoi faraglioni e a Dyrhòlaey ridente faro che domina un magnifico arco naturale su sterminate spiagge di sabbia nera. Visita di Skogafoss: cascata di 60 mt tra le piú impressionanti e leggendarie d’Islanda  e della caratteristica e spettacolare cascata di Seljalandfoss: seguendo un breve sentiero sarà possibile camminare dietro la massa d´acqua.
Rientro in serata a Reykjavik.

13 giorno Italia
Rilascio dell’auto. Trasferimento in aeroporto e volo per l’italia

 

Quota per persona 

Grp small 4x4: Suzuki Jimny o similare

camera con servizi privati:

2 persone:  2990 € pp

Gruppo Medium 4x4 tipo Suzuki Gran Vitara o similari

camera con servizi privati:

4 persone:  1870€ pp

Su richiesta
quotazioni per diverse categorie di auto e numero di persone
quotazioni per bambini
supplemento singola

La quota comprende:
Noleggio per 12 giorni comprensivo di chilometraggio illimitato, assicurazione CDW ,SCDW, TP, Gravel Protection tasse locali ed un  guidatore autorizzato.Ritiro e rilascio in aeroporto.
8 BB in camera doppia con servizi privati  in farmhotel, guesthouses, hotel.
4 pernottamenti in cottage /appartamento con servizi privati ( 2 pax) o  cottage/ appartamento con 2 camere da letto con servizi condivisi( 4 pax)
Itinerario dettagliato in italiano
Traghetto per i West Fjords
Linea telefonica d'emergenza in caso di necessitá

La quota non comprende
Volo a/r dall’Italia
Trasferimento da/per l’aeroporto di Keflavik
assicurazione medico bagaglio
4 colazioni durante il tour
I pranzi, le cene, le bevande, mance ed extra in genere
Il carburante
Tutto quanto non menzionato nella quota comprende

N.B. Le strutture di pernottamento sono riferite NON a precise localitá ma all’area di riferimento.

































+39 338 2598119 - info@eskimotime.com